Stabia24 - L'ora di voltare pagina
Stabia24

Castellammare, Giovedi (Sel) su Reggia: “Cuomo come Bobbio, noi coerenti con le decisioni del 2010″

giuseppe_giovediCastellammare di Stabia - In una strana continuità tra l’esperienza Bobbio e quella attuale si deve leggere la vicenda della Reggia di Quisisana, usata per qualche fiera della sposa dal centro destra ed oggi come location per l’evento “E’ sposi”. Ancora una volta, vi è una sottoutilizzazione della struttura, già in alcuni casi in evidente degrado, come i gocciolatoi in plastica del terrazzo delle carrozze, rispetto alla proposta di utilizzare la Reggia come polo universitario e come sede della Scuola di Restauro. In questa direzione  nel gennaio del 2010,… [continua a leggere]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Festa della Birra&Irruzioni: corsa alla cabala, stasera c’è Paolo Caiazzo

cuomo_caiazzo

Nella foto: un’immagine satirica del sindaco Cuomo e Paolo Caiazzo

(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – “A’ capa mia nunn’è bbona”, questo il celebre tormentone del comico di “Made in Sud”, Paolo Caiazzo che, questa sera, salirà sul palco allestito alle spalle della Cassarmonica e delizierà il pubblico stabiese con i suoi sketch. Esibizione che avverrà all’interno dell’evento la “Festa della Birra”, organizzata dall’Associazione Culturale “Stabia in Strada”, che ha avuto inizio nella serata di ieri con un spiacevolissimo fuori programma. Quale? Subito! L’irruzione del sindaco Cuomo che, pensate un po’, dopo aver garantito (con il suo voto assolutamente determinante) il patrocinio comunale all’evento, lo ha interrotto, nella giornata di ieri, alle 23.00 circa. Ebbene sì. Il sindaco Cuomo sapeva che le attività della “Festa della Birra”, anche da lui votata e controfirmata insieme ad altri tre assessori (leggi delibera), sarebbero iniziate (come da programma nella foto in fondo all’articolo) dopo le 22.00. Perché ha votato la delibera? Ah, saperlo! Quello che noi sappiamo è che,… [continua a leggere e leggi il programma della Festa della Birra]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Degrado: i cittadini del rione Spiaggia e il manifesto “ironico” a Comune, Asl ed Ego Eco

IMG_2041828512530_2(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – “Benvenuti al parco dei topi e delle bisce. La cittadinanza ringrazia”, questo è il succo del manifesto “ironico” (nella foto), ma intriso di significato assolutamente drammatico, serio e veritiero, che i cittadini del rione Spiaggia hanno affisso sui muri della parte di città interessata. Topi, bisce, degrado (e chi più ne ha, più ne metta), in dispregio delle più elementari norme igienico-sanitarie. Un manifesto… [continua a leggere e guarda il manifesto]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare: Cuomo ancora sotto in Consiglio, perde le “staffe” alla Festa della Birra e interrompe l’evento

Nella foto: la grafica satirica del sindaco Cuomo

Nella foto: il sindaco Cuomo in veste satirica per Stabia24

(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – La situazione è delicatissima in Consiglio Comunale. La maggioranza (o ex) e il sindaco Cuomo vanno sotto, ancora, nel Consiglio per discutere del futuro della Reggia di Quisisana; Consiglio che, tuttavia, ha visto “infilati” all’ordine del giorno anche tanti atti e permessi urbanistici che, secondo i bene informati, avrebbero interessato molto da vicino l’elettorato di qualche consigliere di centro sinistra. Appeso… [continua a leggere]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Politica: Cuomo torna in aula ma senza maggioranza

(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – Fra poche ore,  alle 16.00 (e in seconda convocazione), presso l’aula consiliare “Falcone e Borsellino” si terrà un Consiglio Comunale, molto atteso, che avrà come tema principale l’utilizzo di Palazzo Reale. Un Consiglio Comunale,  richiesto dalla minoranza che, tuttavia, non vedrà la presenza in aula di Melisse, Migliardi e Zingone; il gruppo degli “azzeratori” che continuano a disertare (e rimanere fuori dalla maggioranza). Un Consiglio Comunale che, inoltre,… [continua a leggere]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Curiosità: lo stemma “pezzotto” del Comune, approda anche al Porto

(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – Lo stemma “pezzotto” del Comune di Castellammare di Stabia, è il simbolo più (impropriamente) utilizzato, (su segnali stradali e stampati) da disattenti (e ignoranti) addetti ai lavori, ai quali, tuttavia (e ispirati da un sussulto di “Orgoglio Stabiese”) non vede smossi nessuno dell’amministrazione comunale. Non si può più tollerare il “dilagare”, tollerato da chi comanda,… [continua a leggere]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Melisse su sigilli all’isola ecologica: “Approssimazione caratteristica di questa amministrazione”

melisse_cuomo(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – Sulla vicenda dei sigilli giudiziari all’isola ecologica di traversa Fondo d’Orto, interviene, duramente, il consigliere comunale dissidente, Eduardo Melisse. Parole che, tuttavia, lasciano presagire che per Cuomo è ancora “notte fonda” con i tre consiglieri “azzeratori”: Melisse, Migliardi e Zingone… [leggi il post del consigliere Melisse]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, messa in sicurezza Terme: lavori subappaltati e fermi, attesi 200mila euro dalla Regione

lavori_fermi_terme

Nella foto: il cartellone lavori affisso sul complesso del Solaro

(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – Senza denari non si “cantano” messe ma, senza denari, si fermano anche i lavori di messa in sicurezza del complesso del Solaro, proprio ieri affidati per 12mesi (prorogabili) al “Centro Laser” di Emanuele Vanacore; ottima struttura cittadina che vede nella mansione di altrettanto ottimo fiscalista di fiducia di Vanacore, il liquidatore di Terme di Stabia, Fulvio Sammaria che, tuttavia e nella giornata di ieri, ha scelto di lasciare il suo posto nella Commissione esaminatrice, dell’unica busta pervenuta all’Ente, al Direttore Sanitario di Terme di Stabia. Infatti, sembrerebbe da indiscrezioni in nostro possesso, che i lavori di messa in sicurezza affidati in subappalto (come evidenziato nella foto) alla ditta COMAP Srl, sarebbero fermi da un bel po’. Perché? Subito! Tutta colpa… [continua a leggere e guarda le altre foto]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Trappole&Poltrone: ad Alfano la Commissione Statuto, ma la rifiuta

alfano(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – La ex maggioranza del sindaco Cuomo, pensate un po’, ha difficoltà finanche nelle Commissioni Consiliari. Perché? Subito! Nella giornata di ieri, la Commissione Statuto, si è riunita presso Palazzo Farnese per cercare di eleggere un nuovo presidente, dopo le dimissioni irrevocabili del consigliere del Partito Democratico, Rodolfo Ostrifate. Ebbene,… [continua a leggere]

m4s0n501

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Ego Eco: Gdf a via Napoli e Polizia Provinciale all’isola ecologica, sigilli all’area ingombranti

sequestro_isola_ecologica

Nella foto: l’area sequestrata dalla Polizia Provinciale

(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – La Polizia Provinciale del distretto di Pompei, ieri mattina, ha proceduto, presso l’isola ecologica di traversa Fondo d’Orto (in gestione alla Ego Eco di Vittorio Ciummo) ad apporre i sigilli giudiziari ad un’area molto vasta del cantiere e destinata alla deposito temporaneo di rifiuti ingombranti e da risulta del settore Ambiente. L’area,… [continua a leggere]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Terme di Stabia aperta la busta del “Centro Laser”: ecco cosa ha offerto

terme-di-stabia(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – E’ stata aperta questa mattina, in seduta pubblica, l’unica offerta pervenuta per l’affidamento temporaneo per 12mesi di Terme di Stabia. L’affidamento temporaneo, come già anticipato, è andato al Centro Laser di Emanuele Vanacore. Ecco cosa ha offerto ai lavoratori termali l’imprenditore stabiese… [Ecco cosa ha offerto il "Centro Laser" per Terme di Stabia]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Terme di Stabia&Centro Laser: il fiscalista è Fulvio Sammaria

sammaria_cuomo(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – E’ bene dirlo subito: Sarà sicuramente una coincidenza, per carità ma, tuttavia, i fatti sono fatti e abbiamo il dovere di raccontarli per come accadono. Che cosa raccontiamo oggi? Subito! Dell’affidamento temporaneo di Terme di Stabia al “Centro Laser”, stimata struttura cittadina di viale delle Puglie, dello stimatissimo professionista stabiese, Emanuele Vanacore. Una sola busta arrivata al Comune di Castellammare di Stabia (in extremis), per l’affido temporaneo di 12 mesi che, secondo quanto dichiara Cuomo questa mattina: “Dà nuove speranze per la ripresa parziale del complesso termale e per i suoi lavoratori”… [continua a leggere]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Emanuele D’Apice (Ncd): “Bobbio e Cuomo ci lasciano città distrutta. Risorgeremo”

cuomo_bobbio_dapice(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – Poche parole per presentarsi ma già piene di significato. Il giovane Emanuele D’Apice, nella giornata di ieri – come avevamo anticipato – è stato nominato Coordinatore Enti Locali del Ncd. Una nomina importante, che porterà Castellammare di Stabia verso le prossime Regionali e Amministrative 2015. Un’inversione di tendenza quella del partito di Angelino Alfano, che dà fiducia ai giovani e lancia un messaggio ai “vecchi” tromboni (e trombati) della politica cittadina. Ma il giovane coordinatore cittadino del Ncd, fresco di nomina (e con in dote il maggiore numero di circoli e tessere a Castellammare di Stabia) non le manda assolutamente a dire, e piazza le prime stoccate (assolutamente condivisibili) all’ex sindaco Bobbio e all’attuale (ma sembra ancora per poco) Cuomo… [leggi la nota stampa del neo Coordinatore Enti Locali del Nuovo Centro Destra]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Dietrofront a Palazzo Farnese: pronti alla sfiducia i tre dissidenti

(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – Un sindaco che si ritiene “ostaggio”, probabilmente delle persone sbagliate. Sta per incassare, in Consiglio Comunale, dopo la sfiducia dei 10 consiglieri di minoranza (ai quali si è aggregato, Giuseppe Giovedi di Sel), anche quella dei consiglieri dissidenti Migliardi, Melisse e Zingone. Tuttavia, il “grido” di dolore (e il successivo abbandono dell’aula) dei tre dissidenti è rimasta lettera morta (mortissima). Il sindaco Cuomo, con atteggiamento quasi snob, ha ribadito, nella riunione di maggioranza (o ex) che si è tenuta ieri a Palazzo Farnese (leggi articolo) che non intende azzerare (né assessori e né dirigenti), non se ne parla proprio. Si va avanti… [continua a leggere]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Castellammare, Cuomo perde altri pezzi: solo in 6 alla riunione di maggioranza

Nella foto: un sindaco Cuomo rassegnato al suo destino (ph. Manzo)

Nella foto: un sindaco Cuomo rassegnato al suo destino (ph. Manzo)

(di Genny Manzo) Castellammare di Stabia – Senza l’azzeramento, il sindaco Cuomo è in caduta libera e perde altri pezzi dalla ormai ex maggioranza. Questa sera, a Palazzo Farnese infatti, in appena 6 (sui potenziali 12 di una maggioranza almeno numerica) hanno “preparato” il prossimo Consiglio Comunale del 30 ottobre. Un sindaco… [continua a leggere]

Condividi

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS